Biancospino

Crataegusmonogyna Jacq.
Rosaceae

Principi attivi: acidi triterpenici penta ciclici, ammine aromatiche, fenoli acidi, flavonoidi (iperoside e vitexina), proantocianidoli e tracce di olio essenziale.

Le parti della pianta utilizzate sono fiori e frutti. La pianta ha proprietà cardiotoniche e dilatatorie dei vasi sanguigni. Utile nei disturbi di aritmia cardiaca, nei casi di ipertensione e ipotensione arteriosa. Rientra nella formulazione di tisane sedative e antispasmodiche.